DOMENICANI

Provincia Romana di S. Caterina da Siena

donazion2

 

MARTEDI 16 DICEMBRE

foto-avventoLa domanda sull’origine dell’autorità di Gesù riceve qui una seconda risposta (cf. il vangelo di ieri). Giovanni «è venuto nella via della giustizia», vale a dire: era profeta venuto da Dio; era la «voce» rivolta da Dio al popolo perché ascoltasse e si convertisse. Anche Gesù chiedeva la conversione, ma nella rigenerazione dello Spirito, ma chi ha ascoltato?

Oggi, più che mai, il pericolo di un Avvento disatteso è più concreto: in questo stralcio della nostra storia ci sono troppe voci che gridano su ciò che dobbiamo fare senza pensare, senza riflettere. Voci che occupano ogni spazio della nostra giornata: nei giornali, nelle piazze, nelle nostre case, ovunque. È difficile, tra il chiasso assordante delle troppe voci, riuscire a captare e ascoltare nel deserto quella Voce unica e insolita: «Preparate la via del Signore».
La parabola e la spiegazione di questo passo del vangelo mettono in risalto come ascoltare, non significhi solo dire di sì a Dio e contare poi sulle proprie forze per mettere questo in atto. Così fa il primo figlio che in realtà disubbidisce. Ascoltare, invece, è «convertirsi» - come fecero i pubblicani e le prostitute -, scoprirsi peccatori, incapaci da se stessi di ubbidire alla volontà del Padre. A chi si riconosce tale, Dio dà la forza e la capacità di riflettere nel suo agire l’amore e la misericordia di Dio.
C’è per noi la possibilità concreta di essere il terzo figlio non raccontato nella parabola, cioè quello che dice di sì con la voce e sì col cuore. Essere pienamente presente nella casa del Padre.

 

Fr. Alberto Viganò, O.P.
Convento san Domenico (Perugia)

 

Riferimenti scritturistici: Sof 3,1-2.9-13 Sal 33 Mt 21,28-32

 

 

Ed iniziò a mandarli a due a due per portare
e predicare al mondo la Parola di Dio
Scopri di più ...

Frati, Monache e Laici Domenicani...
parliamo con Dio e di Dio nel XXI secolo
Scopri di più ...

E se Dio ti avesse scelto? E se ti stesse chiamando ad essere un frate domenicano?
Scopri di più ...