DOMENICANI

Provincia Romana di S. Caterina da Siena

donazion2

 

VENERDI 19 DICEMBRE

foto-avventoIl vangelo che oggi la liturgia ci propone ci racconta la storia di due sposi, Zaccaria ed Elisabetta, entrambi discendenti dalle antiche famiglie sacerdotali di Israele. Il fulcro della loro vita, così come era stato per i loro antenati, è il rendere lode a Dio attraverso l’offerta della loro vita.

Il loro compito, la loro piena realizzazione come coppia, è quella di perpetuare questo servizio reso a Dio attraverso una lunga progenie. Ma qualcosa va storto: Elisabetta è sterile. Chissà quante volte i loro vicini e i loro parenti li avranno biasimati. Per la mentalità ebraica era Dio che non li aveva voluti benedire con il dono dei figli. I chiacchieroni pensavano: chissà quale colpa hanno commesso, sicuramente non sono giusti. L’evangelista ci viene incontro e ci dice che invece erano giusti davanti a Dio. Le logiche del mondo non sono quelle di Dio, Egli vede nel profondo dei cuori e ha visto che questi sposi non erano dei mercanti all’interno del suo Tempio, ma erano dei servitori fedeli, degli amici che lo amavano sinceramente. Dio ricambia i loro sacrifici con il dono di una nuova vita, un figlio, ma non un semplice bambino che un giorno avrebbe prestato servizio nel suo Tempio a Gerusalemme. Questo figlio avrebbe portato a compimento tutto il servizio di lode prestato a Dio dai suoi antenati facendosi porta del Figlio, indicando il vero Sommo Sacerdote che avrebbe presentato a Dio la sua offerta in remissione per i peccati del popolo. In una qualche misura i sacerdoti e i consacrati sono come il Battista: essi non predicano loro stessi ma indicano la strada che conduce ad un altro, a Colui che ci ha salvati attraverso la dolcezza e la semplicità di un neonato.

 

fr. Manuel Giovanni M. Russo, O.P.
Convento Patriarcale di San Domenico (Bologna)

 

Riferimenti scritturistici: Gdc 13,2-7.24-25a   Sal 70   Lc 1,5-25

Ed iniziò a mandarli a due a due per portare
e predicare al mondo la Parola di Dio
Scopri di più ...

Frati, Monache e Laici Domenicani...
parliamo con Dio e di Dio nel XXI secolo
Scopri di più ...

E se Dio ti avesse scelto? E se ti stesse chiamando ad essere un frate domenicano?
Scopri di più ...