DOMENICANI

Provincia Romana di S. Caterina da Siena

donazion2

 

LUNEDI 22 DICEMBRE

foto-avventoA pochi giorni dal Natale la liturgia ci propone, nel brano del Vangelo, il canto del Magnificat. E’ la risposta di Maria alla chiamata ad essere la Madre di Dio! Si fida di Dio Maria, Canta, è piena di gioia, è serena! Questo traspare dalle sue azioni.

Eppure conosceva bene le Scritture! Il Magnificat è un condensato di altri passi biblici. Maria avrà saputo probabilmente che la sua non sarà una vita facile, essere la Madre di Dio richiede tutta la vita: laddove ci sarà l’offerta sofferente del Figlio c’è anche una mamma che piange! E lei dice: eccomi, l’anima mia magnifica il Signore, il mio spirito esulta! Nulla è impossibile a Dio! Dio si è ricordato della sua misericordia verso l’umanità, e attraverso Maria inizia a riportare l’uomo a quella somiglianza divina donata nel giorno della creazione e di cui Egli sembra avere nostalgia. Dio spiega il suo braccio,
 disperde i superbi,
rovescia i potenti, innalza gli umili;
 ricolma di beni gli affamati,
 spoglia i ricchi... riporta l’armonia !! E questo canto divino inizia in Maria, con Maria, attraverso Maria, che col suo eccomi ci offre Dio che si fa uomo !

 

fr. Gian Matteo Serra, O.P.
Santa Maria sopra Minerva (Roma)

 

Riferimenti scritturistici: 1Sam 1,24-28   1Sam 2   Lc 1,46-55

Ed iniziò a mandarli a due a due per portare
e predicare al mondo la Parola di Dio
Scopri di più ...

Frati, Monache e Laici Domenicani...
parliamo con Dio e di Dio nel XXI secolo
Scopri di più ...

E se Dio ti avesse scelto? E se ti stesse chiamando ad essere un frate domenicano?
Scopri di più ...