DOMENICANI

Provincia Romana di S. Caterina da Siena

donazion2

DOMENICA 28 DICEMBRE

natale-2014La Sacra Famiglia di Gesù, Maria e Giuseppe è la Famiglia esemplare, alla quale noi siamo chiamati a ispirarci per imparare come vivere la nostra famiglia.
Guardiamola allora attentamente: una ragazza che rimane incinta prima del matrimonio; il suo bambino partorito in una stalla; la fuga come profughi costretti all’esilio lontano dalla propria terra; una coppia che vive il matrimonio senza mai avere rapporti;

il il loro unico figlio, che a 33 anni ancora non è si è sposato, va in giro a predicare, che, per i propri familiari, ha perso la testa e che muore come un malfattore nell’infamia della crocifissione.
La Sacra Famiglia non è stata preservata dalle difficoltà della condizione umana. Le storie di vita che ci raccontano i Vangeli assomigliano alle storie delle nostre famiglie, fatte di gioie e di difficoltà, a volte di vere e proprie tragedie!
Non è quindi in una vita particolarmente protetta o presevata che consiste l’esemplarità della Sacra Famiglia, bensì nel modo in cui questa Famiglia ha vissuto le vicissitudini della condizione umana su questa terra: nella pienezza della grazia!
Per noi, per le nostre famiglie, la grazia è sempre pronta a guarire le nostre ferite, a perdonare le nostre mancanze, e a soprelevare la nostra natura alla comunione con Dio.
Questa è la pienezza della vita che è venuto a portarci il Bambino nato nella stalla di Betlemme. Lasciamo che la grazia del Salvatore renda le nostre famiglie sempre più ad immagine della Sacra Famiglia.

fr. Riccardo Lufrani, O.P.
Convento Santa Maria sopra Minerva (Roma)

 

Riferimenti scritturistici: Gen 15,1-6; 21,1-3   Sal 104   Eb 11,8.11-12.17-19   Lc 2,22-40:

Ed iniziò a mandarli a due a due per portare
e predicare al mondo la Parola di Dio
Scopri di più ...

Frati, Monache e Laici Domenicani...
parliamo con Dio e di Dio nel XXI secolo
Scopri di più ...

E se Dio ti avesse scelto? E se ti stesse chiamando ad essere un frate domenicano?
Scopri di più ...