DOMENICANI

Provincia Romana di S. Caterina da Siena

donazion2

DOMENICA 4 GENNAIO

natale-2014E il Verbo si è fatto carne e venne ad abitare in mezzo a noi! La Parola di Dio di questi giorni ci aiuta a scolpire nel nostro cuore il grande mistero di Dio che si fa uomo e a capirne la sua attualità.

Lo fa alternando racconti più narrativi della nascita di Gesù, tratti in particolare dalle pagine del vangelo di Luca, con passi teologici dal tono quasi poetico come il prologo di san Giovanni che risentiamo a pochi giorni dal Natale.
Il Verbo che si fa carne, l’uno della Trinità, è quel bambino nato in una mangiatoia, visitato dai pastori, cantato dagli angeli, indicato da una stella, perseguitato da Erode, contemplato da Maria e Giuseppe. Il Verbo viene ad abitare in mezzo a noi grazie alla più alta cooperazione tra Dio Creatore e una donna, Maria. E continua a venire ad abitare in mezzo a noi ogni volta che questa cooperazione tra noi e Dio continua, cosa tutt’altro che scontata. “Era nel mondo […] eppure il mondo non lo ha riconosciuto.Venne fra i suoi, e i suoi non lo hanno accolto”. L’Incarnazione di Dio nella persona di Gesù è l’inaugurazione del tempo di Dio che viene ad abitare in noi, nelle nostre vite, ogni volta che cerchiamo di accoglierlo. E’ l’inizio del Natale nella nostra vita. La nostra vita diventa cioè luogo dell’Incarnazione quando Dio trova spazio nelle scelte della nostra quotidianità. Dio continua a farsi uomo in me nel processo del mio incarnarlo, cioè in quel camminare verso la pienezza del mio essere suo figlio.
Più sarò pienezza di figliolanza divina, più sarò Natale per il mondo.

fr. Gian Matteo Serra, O.P.

Convento di Santa Maria sopra Minerva (Roma)

 

Riferimenti scritturistici: Sir 24,1-4.12-16   Sal 147   Ef 1,3-6.15-18   Gv 1,1-18

Ed iniziò a mandarli a due a due per portare
e predicare al mondo la Parola di Dio
Scopri di più ...

Frati, Monache e Laici Domenicani...
parliamo con Dio e di Dio nel XXI secolo
Scopri di più ...

E se Dio ti avesse scelto? E se ti stesse chiamando ad essere un frate domenicano?
Scopri di più ...