DOMENICANI

Provincia Romana di S. Caterina da Siena

donazion2

4 - 6 Aprile 2014

Erano circa le quattro di pomeriggio
Monastero S. Maria della Neve - Pratovecchio: Dal 4 al 6 aprile, presso il monastero domenicano di S. Maria della Neve e S. Domenico, si è tenuto un breve ritiro per giovani ragazzi e ragazze in ricerca vocazionale.

Il ritiro è stato organizzato dai frati della pastorale vocazionale della nostra provincia e dalle consorelle contemplative dello stesso monastero di Pratovecchio (AR).

Il gruppo si è incontrato per la prima volta venerdì sera nel refettorio della foresteria gestita dalle monache del monastero. Dopo aver cenato, si sono tutti spostati nel salone superiore (vd. foto a sinistra) per presentarsi l'un l'altro e scambiare quattro chiacchiere in simpatia. La giornata si è poi conclusa nel migliore dei modi, e cioè con la preghiera della compieta a mo' di sigillo impresso dalla grazia di Dio.

Nella giornata di sabato sono state proposte due tracce di meditazione: l'una da sr. Giovanna (incentrata su Gv 1,35-42 e Ct 3,1-5) e l'altra da fr. Antonio (basata sulla figura di Maria Maddalena). Dopo le meditazioni offertegli, i ragazzi e le ragazze sono stati invitati a rimanere in silenzio per ascoltare cosa il Signore intendesse dire al loro cuore, proprio come fece e disse il giovane Samuele: "Parla, Signore, perchè il tuo servo ti ascolta".

Dopo il silenzio, hanno condiviso con gli altri i frutti della loro preghiera e meditazione. Sono stati questi dei momenti di grazia e di meravigliosa comunione. E' fantastico vedere come il Signore, a partire da uno stesso brano della Parola di Dio, dica a ciascuno qualcosa di originale e sempre nuovo.

Nella serata del sabato è stato poi proposto un momento di adorazione davanti al Santissimo Sacramento, con canti, preghiere e silenzio orante. E' stato forse questo il momento in cui ognuno di noi ha potuto ascoltare con più attenzione il Signore che viene, quello stesso Signore che tocca così tanto il cuore degli uomini da far ricordare all'apostolo Giovanni persino l'ora in cui anche lui fu "toccato" dalla grazia di Dio: "erano circa le quattro del pomeriggio".

Il ritiro si è quindi concluso la domenica la S. Messa celebrata da fr. Simone Bellomo, responsabile della pastorale vocazionale della nostra Provincia e, successivamente, un ricco pranzo preparato dalle nostre sorelle monache.

4-6-apri-2014-inc-voc

Ed iniziò a mandarli a due a due per portare
e predicare al mondo la Parola di Dio
Scopri di più ...

Frati, Monache e Laici Domenicani...
parliamo con Dio e di Dio nel XXI secolo
Scopri di più ...

E se Dio ti avesse scelto? E se ti stesse chiamando ad essere un frate domenicano?
Scopri di più ...