DOMENICANI

Provincia Romana di S. Caterina da Siena

donazion2

 

I miei tempi e i tempi di Dio

Il Vangelo ci offre uno scenario in cui Gesù deve sopportare l'odio degli ebrei, tanto da doversi anche spostare "di nascosto". Eppure, vediamo che anche gli sforzi per arrestarlo non portavano a nulla semplicemente perché "la sua ora non era ancora venuta". (Gv 7:30) Tali parole avrebbero un forte impatto soprattutto per chi considera il tempo come qualcosa che deve essere controllato, gestito con attenzione, in modo tale che si possa fare molto in un determinato tempo. Questo non è un male in sé stesso. In realtà, tanti studi considerano questa caratteristica come un ingrediente molto utile ad una carriera di successo. Tuttavia, quando quella caratteristica diventa un desiderio compulsivo di ottenere la certezza essa rende inefficiente la mente. Il voler controllare tutto nella vita diventa allora tristemente l'unica sicurezza, non lasciando più spazio all'azione di Dio che ama sorprendere facendo saltare proprio le nostre certezze. A volte, quando le cose non vanno per il verso giusto, sentiamo alcune persone che ci dicono che non è ancora il tempo, o che non doveva essere in quel momento. Può sembrare irritante quando é accolto al culmine della nostra frustrazione, ma ha invece senso quando é visto nel contesto di un Dio onnisciente e provvidente che nella sua bontà nutre gli "uccelli del cielo" (Mt 6:26), e "veste l'erba del campo" (Mt 06:30). Il Vangelo di oggi ci aiuta a capire che tutto ciò che accade è secondo il piano di Dio, e che la sicurezza della nostra fede non è di sapere esattamente che cosa succederà nella nostra vita, ma nella certezza che siamo sotto la cura di un Dio amorevole anche quando tutto e tutti sembrano sfuggire al nostro controllo.

fr. Florentino Bolo
Convento Santa Maria  sopra Minerva, Roma

Ed iniziò a mandarli a due a due per portare
e predicare al mondo la Parola di Dio
Scopri di più ...

Frati, Monache e Laici Domenicani...
parliamo con Dio e di Dio nel XXI secolo
Scopri di più ...

E se Dio ti avesse scelto? E se ti stesse chiamando ad essere un frate domenicano?
Scopri di più ...