DOMENICANI

Provincia Romana di S. Caterina da Siena

Tommaso d'Aquino: maestro di musicologia?

Esiste una tipologia di persone che tutti amiamo tanto: i “tuttologi”. Sapete quel genere di individui capaci di dare una risposta, un parere, un'opinione su tutto? Gente simpatica, bisogna dirlo, come un sassolino nella scarpa nuova appena messa. E così quando mi sono messo a ricercare se il buon Tommaso d'Aquino (cui va la mia debita e filiale riverenza) si fosse preso la briga di scrivere anche di musica nella sua Summa theologiae mi sono detto: “Oddio, anche lui è uno di loro!”.

Ebbene sì, amici miei! Il caro Tommaso, oltre ad essere sommo teologo, si è rivelato questa volta anche ottimo "musicologo", alla maniera però del teologo. Non si è messo infatti a fare né storia della musica, né si è occupato di dare la spiegazione di non so quale graduale: nulla di tutto ciò. Il Nostro infatti, a differenza dei nostri amati “tuttologi”, quando parla non lo fa a sproposito: dalle sue righe traspare sempre, e questa volta non fa eccezione, una sapienza ed una profondità di conoscenza del Mistero e di ciò che lo riguarda da lasciare senza parole.

Leggi tutto...

“Chi ha visto...

“Chi ha visto me, ha visto il Padre!” (Gv 14,1-12)

Con queste parole Gesù manifesta ai suoi discepoli il suo rapporto con Dio padre di cui si proclama Figlio. Inizia col confortarli perché non siano turbati dagli eventi che stanno per accadere. Discorso che Gesù fa prima della Passione. A noi in questo momento suona come il saluto che egli fa ai suoi discepoli dopo la sua Resurrezione, al momento dell’Ascensione.. Li esorta a non perdere la fede. Né in Dio Padre, né in lui. "Abbiate fede in Dio e abbiate fede anche in me".

Leggi tutto...

Ed iniziò a mandarli a due a due per portare
e predicare al mondo la Parola di Dio
Scopri di più ...

Frati, Monache e Laici Domenicani...
parliamo con Dio e di Dio nel XXI secolo
Scopri di più ...

E se Dio ti avesse scelto? E se ti stesse chiamando ad essere un frate domenicano?
Scopri di più ...