DOMENICANI

Provincia Romana di S. Caterina da Siena

Primizia della Redenzione

L’8 dicembre di 164 anni fa, nella cappella Sistina, il papa Beato Pio IX, con la bolla “Innefabilis Deus” definiva come verità di fede rivelata che “La beatissima Vergine Maria, per particolare grazia e privilegio di Dio onnipotente, in previsione dei meriti di Gesù Cristo Salvatore del genere umano, fu preservata immune da ogni macchia di peccato originale fin dal primo istante del suo concepimento”. Il Vangelo di questa solennità, il brano dell’Annunciazione (Lc 1, 26-38), che ci parla dell’incarnazione del Figlio di Dio nel ventre purissimo della Vergine Maria, ci aiuta veramente a cogliere il motivo di una così singolare grazia concessa alla Vergine Maria: Nostra Signore è preservata immune dal peccato originale, cioè dal peccato di Adamo ed Eva trasmesso per propagazione a tutta l’umanità che consiste nella privazione della santità e giustizia originali, in quanto prescelta ad essere la Theotokos, cioè la Madre di Dio.

Leggi tutto...

Restaurare la Fede

Fra le istanze che sono nel più profondo del cuore dell’uomo ve ne è una a cui ancora l’uomo non è riuscito a dare pieno compimento: il desiderio di immortalità. Ognuno di noi nel profondo del suo io ha questo bisogno impellente e a volte ossessivo di cercare in tutti i modi di allontanare da sé lo spauracchio dell’oblio, dell’essere dimenticato. Alcuni, non riuscendo a convivere con questa dura realtà, vivono una vita disperata, altri invece comprendono che attraverso la trasmissione di una piccola parte di loro è come se in una qualche misura si trovassero in una condizione di immortalità. In ambito umano un uomo trasmette la propria vita affinché vi sia un pezzetto di lui che vive per sempre, e anche nel discorso della fede la trasmissione di questo grande tesoro trasmette una vita che è eterna.

Leggi tutto...

Ed iniziò a mandarli a due a due per portare
e predicare al mondo la Parola di Dio
Scopri di più ...

Frati, Monache e Laici Domenicani...
parliamo con Dio e di Dio nel XXI secolo
Scopri di più ...

E se Dio ti avesse scelto? E se ti stesse chiamando ad essere un frate domenicano?
Scopri di più ...