DOMENICANI

Provincia Romana di S. Caterina da Siena

donazion2

Monaca contemplativa...? Come mai?

Vi racconto in breve la mia vocazione 
“Vi ho separati dagli altri popoli 
perché siate miei” (Lv 20, 26b)

Sono Maria Pia Perez, vari anni fa mi sono trasferita dalla Sicilia, Termini Imerese (PA), a Roma per completare i miei studi presso l’Accademia di Belle Arti per poi lavorare e crescere professionalmente. Il lavoro come decoratrice mi assorbiva completamente, mi piaceva tanto ed era quasi l’unico mio interesse. Ma ad un certo punto un’inquietudine, non ero completamente soddisfatta, mi mancava qualcosa e nacque in me il desiderio di conoscere concretamente Dio nella vita quotidiana. Entrai nel Cammino Neocatecumenale che mi aiutò attraverso la Sacra Scrittura a rendermi conto di quanto Dio mi amava e ci ama tutti, e vuole farci partecipe della vita e della felicità che circola in seno alla Trinità. Scoprii il grande tesoro che noi abbiamo dentro e che invece erroneamente cerchiamo fuori, nelle amicizie, nel lavoro, nel successo ecc… Capii pian piano che Dio vuole solo il mio bene, e non chiede una cosa che non sia per la mia gioia, e così pronunciai il mio primo, piccolo e timido “”.

Non avrei mai pensato di entrare in un monastero di clausura, eppure Dio, che ci conosce meglio di noi stessi e sa ciò che è veramente buono per noi e come farci arrivare a questo bene, mi fece conoscere per motivi di lavoro questa comunità di monache Domenicane a Monte Mario (non sarei mai entrata in un monastero per altri motivi, tutto ciò era lontano dai miei pensieri). Lì inaspettatamente, in quel luogo, mi sentii subito a casa mia, quello era il mio posto, sentii una grande pace, il mio cuore in ricerca si acquietò.

maria-pia-perez-2Canto delle litanie
durante la professione solenne
Incominciai a frequentare il monastero, feci qualche settimana di esperienza di vita con loro, ero felice, tutto mi parlava dell’amore di Dio, il silenzio, lo studio approfondito della Bibbia, la vita comunitaria così fraterna e gioiosa. Poi incominciai a conoscere il loro fondatore San Domenico di Guzman, mi colpii moltissimo la sua figura, il suo carisma, il suo zelo per Dio, l’estrema consapevolezza e il dolore che provava per le tante anime che si perdevano, per cui vegliava, pregava, piangeva implorando di notte la salvezza di tutti gli uomini, mentre il giorno lo dedicava alla predicazione annunciando la salvezza donata da Gesù Cristo. Domenico mi rimase nel cuore… Dopo due anni nel 2007 sicura della chiamata a tale sublime vocazione decisi di entrare per far parte dell’Ordine dei Predicatori (Domenicani) come monaca contemplativa, per donarmi completamente a Gesù Cristo per conoscerlo e amarlo sempre più e supplicarlo per la salvezza di ogni uomo, perché tutti potessero conoscerlo e scorpire la sua bontà, il suo amore e la sua misericordia. Si, Dio è l’unico veramente importante da incontrare, l’unico necessario, l’unico per cui vale la pena spendere tutta la vita, ascoltandoLo nel silenzio di un’intimità e comunione perfetta. La nostra vita è importante, preziosa e scorre veloce, non si può perdere tempo in cose frivole, e senza senso. Bisogna trovare la vera altezza della vita che è Dio, Lui ha sete di me, di noi tutti. Non mi pesa la clausura, non la sento nemmeno, mi basta stare con Lui e prego ed imploro affinchè tutti possano incontrarlo. Ho fatto la Professione Solenne il 20 Giugno 2015, Il mio “Sì” per sempre e sono felice!

sr. Maria Pia Perez, O.P.

Monastero S. Maria del Rosario, Roma
Via A. Cadlolo, 51 – 00136 ROMA
Tel. e fax: 06 35.42.09.40
E-mail: monasdomroma@libero.it

Ed iniziò a mandarli a due a due per portare
e predicare al mondo la Parola di Dio
Scopri di più ...

Frati, Monache e Laici Domenicani...
parliamo con Dio e di Dio nel XXI secolo
Scopri di più ...

E se Dio ti avesse scelto? E se ti stesse chiamando ad essere un frate domenicano?
Scopri di più ...