DOMENICANI

Provincia Romana di S. Caterina da Siena

donazion2

Seguici anche su:

facebook instagram youtube
telegram  twitter  

S. Maria del Sasso

Convento S. Maria del Sasso

S. Maria del Sasso
52011 - Bibbiena (AR)
Tel: 0575 59 32 66
Fax: 0575 59 31 30
www.santamariadelsasso.it

Qui ha sede l'Associazione Centro Missionario Domenicano onlus
(per donazioni: C.C.P. 83338996 - C.F. 92052660518 E-mail: santa.maria@inwind.it)

I frati della comunità
fr. Giuseppe Serrotti - Superiore;
fr. Giovanni Serrotti;
fr. Bruno Esposito.

COMUNICATO STAMPA DELLA PROVINCIA

Comunicato stampa

della Provincia Romana di Santa Caterina da Siena dei Frati Predicatori riguardo alla Casa Santuario S. Maria del Sasso in Bibbiena (AR)

Leggi in pdf <clicca qui>

La Casa Santuario Santa Maria del Sasso in Bibbiena costituisce uno dei luoghi più cari alla Provincia Romana dei Frati Domenicani, sia in quanto centro di irradiazione del culto alla Beata Vergine Maria, sia perché storicamente ha visto rifiorire la presenza dell’Ordine domenicano nel Centro Italia.

Attualmente nella Casa Santuario è presente una comunità di cinque padri domenicani, chiamati a rispondere a Dio della propria vocazione religiosa nella condivisione della vita fraterna, nel servizio alla Chiesa attraverso la predicazione, la guida e il sostegno spirituale dei fedeli.

A seguito di vari incontri da parte del Provinciale con i suddetti frati, il Consiglio di Provincia ha preso coscienza di come i padri Giuseppe e Giovanni Serrotti necessitino di cure e assistenze che consentano loro di trascorrere serenamente e in piena sicurezza gli anni a venire.

Il Consiglio di Provincia ha vagliato varie opzioni riguardo alla loro possibile destinazione, tenendo in considerazione il parere e i bisogni degli stessi.

La scelta del Convento di Fiesole è frutto del consenso maturato da entrambe le parti, anche sulle tempistiche del loro spostamento.

Pertanto, il Consiglio di Provincia ha recepito con sorpresa e profondo dolore la loro decisione di contravvenire all’accordo raggiunto. Siamo profondamente rammaricati del fatto che p. Giuseppe e p. Giovanni vivano con fatica e sofferenza il cambiamento che l’avanzare dell’età richiede a ciascuno. Tuttavia, rimaniamo convinti che la decisione presa insieme sia la soluzione migliore.

Chiediamo al Signore Gesù il dono di un cuore pacificato e la serenità di riconoscersi amati da Dio e dai fratelli.

 

Il Consiglio della Provincia Romana Santa Caterina da Siena

Ufficio Stampa e Comunicazione

 

Ed iniziò a mandarli a due a due per portare
e predicare al mondo la Parola di Dio
Scopri di più ...

Frati, Monache e Laici Domenicani...
parliamo con Dio e di Dio nel XXI secolo
Scopri di più ...

E se Dio ti avesse scelto? E se ti stesse chiamando ad essere un frate domenicano?
Scopri di più ...